Convivenza

Sulla base dell'autonomia l'Alto Adige ha potuto svilupparsi in pace nel rispetto dei diritti di tutte/i le/i sudtirolesi di ogni gruppo linguistico. Tuttavia, noi altoatesini/e di ogni lingua viviamo più una accanto all’altro piuttosto che insieme.

La logica di separazione che modella la nostra realtà socio-politica rischia di creare società parallele e non è adatta a superare una volta per tutte i conflitti – il più delle volte li nasconde. Solo il quotidiano vivere insieme, l'incontro frequente, una formazione che metta il plurilinguismo al primo posto creano una convivenza giusta e solida per un futuro comune.

Noi Verdi siamo l'unica forza politica che riunisce persone di tutte le lingue del Sudtirolo. Persone di ogni lingua e cultura lavorano insieme quotidianamente al progetto verde - sia nelle istituzioni che nella società civile.